Esclusa la possibilità di effettuare immatricolazioni “per soli fini amministrativi” di veicoli di “fine serie” da parte delle Case costruttrici.

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE,

GLI AFFARI GENERALI ED IL PERSONALE

Direzione generale per la motorizzazione

Divisione 5

Prot. n. 34620
Roma, 8 novembre 2019

OGGETTO:

Immatricolazione di veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 6000 kg a nome di Concessionari – Scadenza omologazione.

omissis

Al riguardo, si segnala che la vigenza, in forza della normativa comunitaria di settore, delle procedure di richiesta, da parte delle Case costruttrici di veicoli, di immatricolazione in deroga per “fine serie” esclude la possibilità di effettuare immatricolazioni “per soli fini amministrativi”.

IL DIRETTORE GENERALE

Ing. Sergio Dondolini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *